La Religione entro i limiti della sola Ragione

Traduttore: A. Poggi
Editore: Laterza
Collana: Economica Laterza
Edizione: 5
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 20 maggio 2004
Pagine: XLIV-240 p., Brossura
EAN: 9788842072966

Descrizione

In quest’opera, che insieme alle tre Critiche è uno dei testi fondamentali del pensiero kantiano, il rapporto tradizionale tra religione e morale viene rovesciato: è la legge morale che ci impone di pensare Dio e non viceversa. Le forme storiche e istituzionali della religione non debbono dunque contrastare con la libertà postulata dalla legge morale; debbono invece avviare alla comunità etica, alla società ideale in cui è superato il male radicale che perverte la moralità dell’agire umano.